In occasione del Giorno della Memoria i ragazzi del laboratorio musicale della Scuola Secondaria di I° grado (letture espressive, brani vocali e musicali), diretti dal Prof. Francesco Banconi, eseguiranno “Brundibar”. L’evento avverrà la mattina del 28 Gennaio 2019 presso il Teatro San Donato di Trestina.

Quella di Brundibar è una storia dolorosa ma piena di speranza. Opera per voci bianche del compositore ceco Hans Krása, uno dei tantissimi musicisti che persero la vita nella tragedia dell’Olocausto, fu composta nel 1938 per un concorso di opere per bambini che non si svolse mai e venne rappresentata per la prima volta nel 1942 nell’orfanotrofio ebraico della Praga occupata dai nazisti, quando il compositore era già stato deportato a Theresienstadt e le autorità tedesche avevano proibito ogni manifestazione culturale ebraica.
La storia, in apparenza, non tocca neppure lontanamente i temi della deportazione e della vita nel Lager: è il semplice racconto di buoni sentimenti infantili che si contrappongono alla cattiveria di un adulto – il suonatore di organetto Brundibar – che assomiglia a una sorta di perfido Mangiafuoco. Grazie alla collaborazione di tre animali, un cane, un gatto e un passero, i bambini riusciranno a liberarsi di lui e dell’orrore dilagante causato dalla sua malvagità, acquisendo la consapevolezza che «la forza è nata dall’unione».

In allegato la locandina dell'evento